If you told me to die for you… I would.

E mi arrampico su, delle braccia mi prendono prepotentemente da sotto le ascelle e in un secondo sono convinta di volare. Non mi capita mai, e dico mai, di vedere le persone dall’alto, tante teste rivolte verso lo stesso punto, tante teste che si muovono a ritmo. Teste scatenate, e teste bagnate.

Confusa, arranco per godere della migliore visuale e faccio impazzire gli occhi guardando prima qua poi la, senza avere il tempo di mettere a fuoco. Perchè una voce sto cercando. Quella sola. E ora così, tra panico ed euforia, stento a trovarla.

Canta scandendo le parole, le labbra a pochi millimetri dal microfono.

“While we’re talking about all of the things that I long to believe, about love and the truth and what you mean to me. And the truth is, baby, you’re all that I need”.

Continua a leggere

Annunci