Il Gigante

//

“Per la mancanza d’affetto e d’amore
Un giorno il mondo ebbe un malore
E poiché si sentiva cadere
Un bimbo piccino lo volle tenere
Aprì le braccia più che poteva
Però non riusciva a tenerne un granchè
a lui si unì un altro bambino
ma non ne tennero che un pezzettino
Poi vennero altri a 10, a 20,
e unirono mani e continenti
bambini pallidi, giallini, mori
in un girotondo di tanti colori
ed un abbraccio grande e rotondo
teneva in piedi l’intero mondo”

(da “Il Gigante” di Rio, Fiorella Mannoia e Paolo Rossi).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...